PRO E CONTRO NELLA VITA DI UN GIGOLO’

Partiamo dal fatto che potrebbe essere definito un lavoro socialmente utile,  in quanto associare la parola ( GIGOLO’ O TOYBOYS O ACCOMPAGNATORE ) solo alla prestazione sessuale è riduttivo, mentre ci sono altri aspetti positivi ma che non vengono valorizzati esempio: sono buoni ORATORI e bravi MOTIVATORIUn aspetto negativo invece è che LA LEGGE ITALIANA NON PREVEDE LA SUDDETTA CATEGORIA ISCRITTA ALLA CAMERA DI COMMERCIO, lo stesso accade nelle altre categorie similari ( ESCORTS / GIRLS, TRANS )quindi niente fatture con il conseguente problema di non poter regolamentare la propria attività e quindi proteggere i guadagni.

QUALI SONO I SERVIZI CHE OFFRE UN GIGOLO’?

Come detto in precedenza ci sono molti aspetti positivi basti pensare che ci sono molte donne che non avendo una relazione stabile richiedo il servizio di un PROFESSIONISTA per farsi accompagnare a un evento o piu eventi come matrimoni, feste private, solo per dimostrare ad amici e parenti di avere una persona al proprio fianco.

Ci sono donne che ingaggiano un gigolò per il puro gusto di soddisfare particolari fantasie sessuali, magari in compagnia del proprio compagno.

LA SOLITUDINE è uno dei tanti motivi per la quale molte donne si rivolgono a questa figura professionale. Pensiamo a un viaggio, che puo essere di lavoro o di piacere in una località lontana, dove non si conosce nessuno o non si riesce a stringere  amicizie. Quindi meglio andare sul sicuro e ingaggiare un professionista. Pensiamo a una semplice chiaccherata che avverrebbe tra amici  di lunga data, in una cena, una passeggiata o altro.

Avvolte questa figura professionale è richiesta anche per feste private o addii al celibato esempio come STRIPPER.

APPROFONDIAMO IL VERO PROBLEMA: LE TASSE!!!

Molti GIGOLO’ raccontano di rivendicare il proprio riconoscimento legale tramite alcuni escamotage, esempio: emettendo fatture ai clienti come organizzatore di eventi, oppure personal shopper, o come motivatore, insomma tutto ciò che riguarda il SERVIZIO ALLA PERSONAin modo da poter pagare le tasse, In effetti, chi decide di intraprendere questa professione volontariamente e consapevolmente, si trova a dover affrontare un vuoto legislativo, quindi come giustificare i conti correnti? stili di vita con eccessi e avvolte di lusso? quando in realtà per lo stato risulti disoccupato? Nessuno puo dare risposte certe o perlomeno soddisfacenti. l’ Italia ha adottato solo un atteggiamento abolizionista, che consiste nel considerare la prostituzione non penalmente illegale condannando pero lo sfruttamento, induzione e il favoreggiamento di quest’ ultima. A capirci!!! LO STATO GIA HA IL MONOPOLIO DI ALCOL, LOTTERIE E TABACCO, l’ unica cosa che manca è una direttiva specifica che preveda un regime fiscale per questa attività. Per ora un’ ATTIVITA’ FANTASMA CHE LO STATO FA FINTA DI NON VEDERE. Insomma il sogno di queste figure professionali è quello di poter scrivere nei propri documenti ufficiali nella sezione occupazione: GIGOLO’ O ACCOMPAGNATOREEd essere in regola con l’ Agenzia delle Etrate. 

SETTORE IN CRESCITA

Uno dei PROFESSIONISTI piu in vista di questo settore ( ROY GIGOLO’ ) dice in uno dei suoi articoli:

Faccio il Gigolo ormai da 15 anni, un tempo abbastanza lungo per accorgermi di un cambiamento esponenziale e di una crescita delle donne che richiedono tale servizio. Quando cominciai a fare il Gigolo erano veramente poche le donne che richiedevano questo servizio, probabilmente perché c’era una scarsa conoscenza del mestiere e molte donne ancora non sapevano usare bene internet.

10 anni fa infatti erano solo le donne sotto i 40anni a usare un computer, la percentuale delle donne che navigavano e sapevano usare Google era molto bassa, e di conseguenza non c’era tutto questo movimento. Ora tutto è cambiato, grazie agli smartphone, Youtube, Tv e giornali sempre più persone vengono a conoscenza di questo mestiere considerato prima quasi fiabesco, tra il serio e il faceto. Per molti il gigolo era solo un personaggio inventato tra verità e leggenda.

Perché le clienti dei gigolo sono in crescita? Oggi quasi tutte le donne, anche quelle più anziane sanno usare un Pc, navigare in internet, fare una prenotazione, guardare un video su youtube, ecc. Quindi questa tecnologia ha aiutato molto il mio settore, l’ha fatto emergere, sviluppare. Molte donne che prima non conoscevano questa figura e questo mondo, ora sanno chi è un Gigolo e cosa fa. Hanno modo di approfondire, fare ricerche, conoscere una realtà nuova, stimolante, che tutto sommato può far comodo.

Tutte le donne hanno un momento di stallo nella loro vita, un momento di crisi, una carenza affettiva sessuale, una crisi matrimoniale, ma adesso grazie a internet chi vuole sa anche come porvi rimedio. Attraverso il mio sito per gigolo www.gigolo.cloud ho notato che sono sempre di più gli iscritti, questo vuol dire che l’offerta aumenta e con lei anche la richiesta. Mentre prima eravamo in pochi a lavorare, oggi mi rendo conto parlando con gli iscritti che sono sempre di più quelli che lavorano, e questo sta a significare una crescita delle donne che chiamano i gigolo. Grazie Roy